Matrimonio e coronavirus. Gratis per medici e infermieri

matrimonioL’amore va oltre ogni cosa, anche contro il Coronavirus. Quando viene richiesto a tutti di mantenere la distanza, l’amore continua ad unirci. Così, a Cagliari, il matrimonio diventa gratis per i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta al coronavirus. L’organizzazione sarà affidata a due wedding planner, Alessia Ghisoni e Cinzia Murgia, titolari della società Oggi Sposi & Exclusive Wedding e uniche referenti regionali dell’Italian Wedding Awards. Il pensiero è rivolto al personale sanitario sardo e di tutta Italia, impegnato nei reparti di rianimazione e malattie infettive.

L’emergenza Coronavirus ha già fatto slittare tanti matrimoni fissati da marzo fino a giugno. Quasi tutti opteranno per un rinvio alla fine dell’estate o in autunno. I futuri sposi hanno rivalutato anche i giorni infrasettimanali a causa dell’emergenza. Inoltre, molti rimandano anche i viaggi di nozze, non solo all’anno prossimo ma anche all’autunno o alla fine dell’anno.

Le tendenze sulle nozze sono state analizzate dall’Italian Wedding Awards, il concorso nazionale che assegna l’Oscar nazionale dei matrimoni. Sono emerse tre tipologie di coppie di sposi: quelle straniere con ospiti dal loro paese, quelle italiane che vivono all’estero con invitati da tutto il mondo e quelle residenti in Italia.

Le prime due categorie tendono a spostare i matrimoni principalmente nel 2021. Gli italiani che vivono in Italia, invece, sono più ottimisti e cercano quasi tutti di non superare il 2020 scegliendo l’estate o ottobre.

L’intento delle wedding planner è rassicurare tutti i futuri sposi che vivono giorni d’ansia per questa incertezza. Agire frettolosamente rimandando o annullando l’evento è sbagliato. C’è ancora tempo, secondo loro, per decidere e trovare le soluzioni efficaci per superare ogni ostacolo.