La tisana del mese: la betulla per la sudorazione eccessiva

La betulla, una pianta molto conosciuta e diffusa in Europa del nord, svolge un’azione diuretica e depurativa sul corpo, infatti è impiegata nella cura dell’ipertensione e della ritenzione idrica. E’ un infuso che viene utilizzato fin dall’antichità nei casi di sudorazione persistente. Non solo:

Purifica la pelle e stimola il metabolismo.  Si possono lasciare le foglie di tale pianta in infusione anche per un quarto d’ora e bere quando la tisana è a temperatura ambiente (anche aggiungendo qualche cubetto di ghiaccio).

Vi occorreranno:

foglie di betulla (acquistate in erboristeria), una tazza di acqua bollente a persona

Procedimento: Fate bollire l’acqua, nella quale mettere in infusione le foglie di betulla (ben lavate) per 15 minuti; filtrate con un colino e lasciate raffreddare. Dolcificate con del miele a piacere. L’ideale è bere una tazza la sera, prima di andare a dormire per combattere la sudorazione notturna.