22 Giugno, stop all’obbligo di mascherina all’aperto

Da oggi 22 giugno, in Campania, non sarà più obbligatorio l’uso della mascherina all’aperto. Una delle norme previste nell’atto di richiamo, emanato dal governatore Vincenzo De Luca.

Un richiamo all’ osservanza delle disposizioni vigenti in tema di utilizzo dei dispositivi di
protezione individuale e raccomandazioni in materia di ripresa delle attività lavorative in presenza.

Dunque, riguardo i dispositivi di protezione individuale, in strada sarà facoltativo indossare la mascherina ma resterà obbligatoria nei luoghi chiusi come supermercati, negozi, sui mezzi pubblici, in situazioni di assembramento o comunque dove non è possibile mantenere la distanza di almeno un metro. Per cui sarà obbligatorio portarla con sé e indossarla in caso si verificassero situazioni a rischio. Un appello al buon senso dei cittadini e al rispetto degli uni verso gli altri.

L’epidemiologo della Regione Campania sostiene che è buona norma continuare ad utilizzare la mascherina, evitare gli assembramenti e continuare a mantenere il distanziamento sociale. Questo fino a quando non verrà trovato un vaccino.

Riguardo il tema dello smart working, il presidente della regione richiama a facilitare la ripresa del lavoro in presenza, sempre nel rispetto delle norme di sicurezza a tutela dei lavoratori e dell’utenza.